Area tematica
Energy Management
Durata
12 mesi
Formato
Full Time
Modalità di erogazione
On Campus
Inizio
Ottobre 2022
Sede
Milano
Lingua
Italiano
Prezzo
€ 16500 (Individui)
Esperienza professionale
Meno di 3 anni
INTERNATIONAL MASTERS OFFICE

Tel: +39 02 2399 2820
Email: infomasters@gsom.polimi.it

Panoramica

In collaborazione con BIP, abbiamo ideato il Master in Energy Management (MEM) per offrire un percorso su misura a giovani interessati al mercato dell’energia, oggi investito da una rapida liberalizzazione.

La nostra preparazione manageriale ti permetterà di gestire le complessità di questo mercato supportando le aziende del settore.

QUALITA’

Nel 2021 ci siamo aggiudicati il primo posto nella classifica stilata da EdUniversal Best Masters Ranking nella nuova categoria “Energy and natural resources”.

PARTNERSHIP CON LE IMPRESE

Il MEM vanta una rete consolidata di aziende leader nel settore energetico, che reclutano le proprie risorse direttamente in aula e offrono contributi allo studio agli studenti meritevoli.

IMPATTO SULLA CARRIERA

Dal 2005, il nostro Master in Energy Management ha formato oltre 330 persone, inserendole in modo mirato nel mondo del lavoro con un placement vicino al 100%.

“Gli Alumni del Master Energy sono sempre riconoscibili sul mercato per competenza, ampiezza di visione, e managerialità, sia che lavorino in BIP, sia che siano stati assunti dai nostri clienti.”  Carlo Maria Capè, Amministratore delegato di BIP

Il Master ha la durata di 12 mesi: 6 mesi d’aula e 6 mesi di internship con Project Work in azienda. Il piano di studi prevede corsi di General Management e corsi specialistici, al fine di formare figure professionali che conoscano l’impresa nei suoi aspetti strategici, organizzativi e funzionali, e prevedano i trend futuri del mercato in cui le aziende operano.

Economia e finanza d’impresa

Il corso affronterà le forme di gestione dell’impresa e la sua struttura finanziaria; la gestione contabile (contabilità esterna e il bilancio di esercizio); i processi di pianificazione e controllo; i sistemi integrati di misurazione delle performance; le tecniche di valutazione degli investimenti e i driver di valutazione per la loro analisi; la determinazione dei flussi di cassa e le forme tecniche di finanziamento.

Strategia e Marketing

Oggetto del corso saranno il valore economico nelle azioni strategiche; il modello di business e le scelte di posizionamento; l’analisi della concorrenza e le dinamiche di interazione di filiera; l’analisi dei differenziali competitivi; gli strumenti strategici del business plan e del piano industriale; il processo decisionale nel Marketing, le sue componenti e il Marketing mix.

Organizzazione d’impresa

Il corso illustrerà i principi, le logiche di base e le strutture dei nuovi modelli organizzativi. Quindi: il sistema decisionale; la gestione e l’organizzazione per processi; le organizzazioni di processo, di progetto e a rete; l’organizzazione centrata sulle persone; il project management; il comportamento individuale all’interno di un gruppo o del gruppo stesso; il public speaking.

Scenari e megatrends nel settore dell’energia

Il corso affronterà gli scenari energetici e la decarbonizzazione del sistema energetico; la strategia energetica nazionale (SEN); il meccanismo dell’Emission Trading Scheme e il mercato dei diritti di emissione;  inquadramento sulla situazione geopolitica globale: faglie, tensioni e conflitti; variabile energetica tra sfruttamento e sostenibilità; Corporate Social Responsibility e strategie ambientali.

I mercati dell’energia: Power, Oil & Gas

Il corso tratterà il business dell’energia in tutte le sue componenti: il suo mercato e gli scenari attuali e futuri; la Value Chain dei mercati energetici; i mercati organizzati dell’energia; il disegno e l’organizzazione del Power Exchange; gli strumenti di Energy trading e Risk Management; le piattaforme di scambio nel mercato del gas naturale e la borsa gas; i prezzi al cliente finale e le strutture tariffarie; il ruolo e le attività dell’Energy Manager; l’approvvigionamento e la gestione degli acquisti di energia.

Smart grid, storage e infrastrutture

Il corso affronterà i temi di trasporto e distribuzione, rigassificazione, stoccaggio e logistica gas; trasmissione e distribuzione elettrica; integrazione delle rinnovabili nel sistema elettrico, storage elettrico e smart grid; analisi di casi attraverso testimonianze e visite aziendali.

Management delle fonti rinnovabili

Il corso affronterà i meccanismi di incentivazione e le loro implicazioni sullo sviluppo dei mercati e delle filiere industriali; le dinamiche competitive e tecnologiche, le strategie e i modelli di business nelle filiere delle energie rinnovabili; i vantaggi e le criticità della generazione distribuita e i problemi di gestione della rete elettrica.

Management dell’efficienza energetica

Il corso affronterà la normativa di riferimento e i sistemi di incentivazione; l’efficienza energetica industriale negli edifici e nei processi industriali; l’audit energetico del processo industriale e del building; il paradigma (Near) Zero Energy Building; l’applicazione industriale della generazione distribuita e la normativa ISO 16000.

Ecosistemi smart nell’energia: building, community, cities and mobility

Temi del corso saranno la convergenza tra digitale e energia; La smart home e la gestione dell’energia; L’auto elettrica e le soluzioni di Smart Mobility; Modelli fisici e virtuali ed esempi applicativi di Smart Community; Le applicazioni nelle città: le Smart Cities; Le tecnologie abilitanti (quali Blockchain e Big data) e le loro applicazioni nel settore energetico.

L’Energy Manager è una figura professionale destinata ad avere un ruolo cruciale
nella complessa ripartenza post pandemica. (Avvenia)

  • 521.747 i contratti di lavoro per nuovi green jobs registrati nel 2019. (Il Fatto Quotidiano)
  • 30-60 mila il range di salario che, secondo il FIRE, l’Energy Manager può guadagnare annualmente. Nel campo dei green jobs si arriva anche a 90.000 Euro annui. (Adecco)
  • 2040 l’anno entro cui è previsto che il fabbisogno energetico aumenterà del 28% nel settore privato e commerciale e del 35% nel settore industriale. (Green Planner)

Secondo un’indagine di Adecco, tra le 6 professioni più richieste e «introvabili» sul mercato, considerando i nuovi trend emergenti e che interessano le nuove tecnologie e la sostenibilità, c’è proprio l’Energy Manager.


L’Energy Manager: una figura obbligatoria per legge. La legislazione italiana richiede ed incoraggia l’assunzione di risorse come gli Energy Manager. (Spring Professional)

Scopri di più sul Career Development Center

LE SELEZIONI PER L’INTAKE 2022 SONO APERTE

Hai appena conseguito la laurea in Economia, Ingegneria o altre discipline scientifiche e vuoi intraprendere una brillante carriera nel settore dell’Energy Management? Attiva la tua candidatura!

Cerchiamo giovani neolaureati o con una breve esperienza professionale post laurea, che abbiano un forte interesse verso l’ambito energetico e siano motivati ad acquisire competenze manageriali in questo settore.

Compila l’apposito form on line sulla piattaforma www.applyformasters.net e allega i seguenti documenti in italiano:

  • Curriculum Vitae
  • Fotocopia del documento di identità/passaporto valido
  • Certificato di laurea con indicazione delle votazioni ottenute nei singoli esami o autocertificazione indicante la sessione di laurea prevista*
  • Ricevuta di pagamento di € 100 per la copertura delle spese procedurali pagabile online direttamente nella piattaforma
  • Lettera motivazionale
  • 1 fotografia digitale formato fototessera

*Puoi candidarti, sostenere le selezioni e iscriverti alla prossima edizione del master in partenza a inizio ottobre 2022 anche se non sei ancora in possesso della laurea. L’importante è che entro l’inizio del Master abbia sostenuto tutti gli esami previsti dal tuo piano di studi.

Una volta completato l’invio della domanda di ammissione, verrai contattato dai nostri responsabili delle ammissioni per lo svolgimento della prima fase di selezione, che prevede un video colloquio a distanza. In caso di esito positivo, sosterrai un secondo colloquio con i manager di Bip.

Una volta completata l’application e sostenuti i colloqui di selezione, riceverai via e-mail il responso relativo all’ammissione al Master con indicazione del relativo contributo allo studio (se presente).

Al ricevimento dell’email e del contratto di ammissione dovrai confermare la partecipazione al Master tramite pagamento della prima rata di 2500 euro –  da versare entro 15 giorni dalla data della ricezione dell’offerta di ammissione.

COSTI E AGEVOLAZIONI

La quota d’iscrizione al Master è di € 16.500.

Le aziende partner del Master in Energy Management erogano su base meritocratica contributi allo studio che possono coprire fino al 50% del costo di partecipazione. Tali contributi sono attribuiti in fase di ammissione al programma e in base all’esito della selezione, fino a esaurimento delle disponibilità.

Abbiamo inoltre stipulato convenzioni con diversi Istituti di Credito per l’ottenimento di finanziamenti a tasso agevolato. 

BORSE DI STUDIO

Scopri di più nella sezione Costi e Agevolazioni

Knowledge

Vivi la nostra Scuola. Fallo con articoli, podcast e video capaci di ispirare la tua creatività, di contribuire alla tua voglia di innovare, e di stimolarti nella ricerca di un significato profondo alle tue azioni. Ecco gli ingredienti della nostra ricetta per il futuro.

Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.